“Grazie a chi è in prima linea contro Cattivirus!”: messaggi dalle scuole

Noemi Ielpo Classe IV sez. C plesso A. Maiuri

FUNTASY

Grazie a tutti gli “eroi” che stanno combattendo Cattivirus: medici, infermieri, volontari e tante altre persone che continuano a lavorare per garantire i servizi essenziali alla popolazione in queste settimane di emergenza sanitaria per il coronavirus. Sono tanti i disegni-messaggio che stanno arrivando a Funtasy e ad Okay! a seguito dell’iniziativa lanciata “a distanza” a tutte le scuole italiane, con la proposta della storia a puntate “Il giorno in cui Cattivirus finì ko“. Come noto, ogni puntata chiede agli allievi di produrre un lavoro, in linea con il contenuto della storia proposta. Nella settima puntata è chiesto di pensare a quanti, appunto, sono in primi linea in tanti luoghi ed ambienti, come i medici, i volontari, le forze dell’ordine, gli addetti alle pulizia, le associazioni umanitarie e altre categorie di persone impegnate in compiti e mansioni importanti.

La risposta, anche per la settima puntata, è stata massiccia. Come si…

View original post 324 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...